Bilancio 2018-2019: Conti in rosso e futuro incerto

È arrivato Ottobre e come ogni anno è stato presentato il bilancio 2018-2019 per la stagione appena terminata.

Per il decimo anno consecutivo la Roma ha chiuso il suo bilancio in perdita, stavolta per 24,2 mln di Euro, uno squilibrio in linea con i dettami del FFP, che non prende in considerazione le spese virtuose quali giovanili o calcio femminile, ma che conferma ancora una volta un trend negativo.

Considerando solo le 8 stagioni sotto la nuova proprietà la Roma ha chiuso con un passivo complessivo di 284 mln e spicci una media di oltre 35 mln di rosso ogni anno.

Andando nel dettaglio si confermano tutti i timori espressi nell’articolo di Marzo all’uscita della semstrale.

Bilancio Consolidato 18-19

Bilancio Consolidato 18-19

Record di Ricavi con il “trucco”

I ricavi arrivano alla cifra record di 365 mln di Euro quasi 70 mln in più della stagione 17-18 (quella della semifinale di UCL), la cosa dovrebbe far piacere: in realtà, però, la cifra è drogata dalle plusvalenze realizzate pari a oltre 130 mln cifra MAI realizzata prima (86 mln in più della scorsa stagione).

I ricavi strutturali, infatti, sono scesi di 18 mln di euro per via dei minori introiti da Gare, in gran parte derivanti dai quarti e semifinali di UCL, e da diritti TV, anche qui minori introiti UEFA rispetto al 17-18.

Queste mancanze sono state, in parte, ripianate dalla crescita delle sponsorizzazioni (circa 12 mln).

Ricavi 18-19

Dettaglio Ricavi Strutturali 18-19

Costi fuori controllo

Quello che preoccupa sono le voci relative ai costi, soprattutto quelle relative alla squadra.

I Costi hanno subito un’impennata di 34 mln circa la maggior parte imputabili alle spese del personale (stipendi) saliti di quasi 26 mln.

Dettaglio Costi 18-19

Dettaglio Costi 18-19

A questo si aggiunge il costo dei cartellini, che vengono ammortizzati nel corso degli anni, arrivati alla cifra record di 87,4 mln di Euro con un incremento di 28 mln rispetto all’anno precedente.

Sommando le due voci abbiamo oltre 50 mln di costi extra; costi che, verosimilmente, la campagna acquisti Estiva non ha intaccato di molto.

Previsioni future

Per prima cosa possiamo essere abbastanza certi di una contrazione dei ricavi.

La Roma non partecipa alla UCL ma alla UEL, anche supponendo un percorso molto positivo (raggiungimento dei quarti/semifinali) la contrazione sarà di almeno 30-35 mln.

Questo significa che i ricavi si attesteranno, se tutto va bene, nei dintorni dei 200 mln (furono 175 l’ultimo anno che non disputammo la maggiore Competizione Europea).

Le plusvalenze già effettuate (Luglio Agosto 2019) sono minime, nei dintorni dei 20 mln di Euro; derivanti in larga parte dalle cessione di El Shaarawy e Gerson.

Mentre i costi, a meno di clamorosi errori di valutazioni, dovrebbero essere in linea con l’anno passato o di poco inferiori (ma su questo avremo maggiori certezze con la Semestrale).

Tutto questo significa che, con ogni probabilità, si arriverà a Giugno 2020 con la scure del FFP che ci costringerà a fare plusvalenze per circa 120/130 mln  in maniera ottimistica, fermo restando che si voglia arrivare ad un passivo di circa 25 mln (lo standard di questi anni).

L’altra soluzione sarebbe chiudere con un passivo maggiore 50-60 mln (come già successo nel 16-17 -42 mln) e poi cercare un accordo con la UEFA. 

In questo senso avrebbe un significato l’aumento di Capitale per 150 mln che sarà approvato nel prossimo CdA, la Roma potrebbe dimostrare alla UEFA di avere i mezzi economici per coprire maggiori perdite e quindi potrebbe accordarsi per un maggiore passivo con il fine di raggiungere di nuovo la qualificazione alla UCL.

Quello che, però, risulta lampante è che la proprietà intende continuare nella politica dei costi alti, più alti di quelli che può permettersi, politica che non mi trova d’accordo ma che capisco.

La mia contrarietà deriva dal fatto che in caso la proprietà si “stanchi” (cosa che può sempre accadere) il nuovo investitore si troverebbe nelle mani una società che ha bisogno di continue iniezioni di capitale per autosostenersi e questo, economicamente, non è mai un bene.

Quanto guadagnano i dirigenti

Per trasparenza la Roma ha anche pubblicato gli emolumenti della Dirigenza e del Consiglio di Amministrazione.

In totale il costo è stato di 4,2 mln ivi comprensivo il bonus all’esodo corrisposto a Umberto Gandini.

Emolumenti Dirigenti

Emolumenti Dirigenti e CdA 18-19

James Pallotta non percepisce nulla, come giusto che sia, mentre è Mauro Baldissoni il dirigente più pagato 0,75 mln annui.

Il totale è comunque inferiore alla scorsa stagione in cui dirigenza e CdA sono costati 4,5 mln di Euro.

Andamento

In questo paragrafo vi presento l’andamento di alcune voci di bilancio e il perché mi spaventano molto in ottica futura.

Il primo è quello dei Ricavi Strutturali (quindi al netto delle plusvalenze che sono introiti straordinari).

Andamento Ricavi

Andamento Ricavi

Come si può notare  un leggero aumento dei ricavi c’è stato, possiamo dire che la Roma viaggia tra i 230 e i 250 nelle stagioni di UCL e tra i 180 e i 200 nelle stagioni senza UCL, una crescita, però molto lenta a cui hanno fatto da contro altare crescite molto alte dal punto di vista dei costi.

In primis gli ammortamenti

Andamento Ammortamenti

Andamento Ammortamenti

L’ultimo mercato di Monchi ha portato un incremento del 47,6% rispetto all’anno precedente, contestualmente sono cresciuti gli emolumenti cresciuti del 16,10%

Andamento Costi Personale

Andamento Costi Personale

Questi costi maggiori sono anche il riflesso di una bolla che si autoalimenta, gli affari estivi di Diawara (all’interno del discorso Manolas) e sopratutto lo scambio Spinazzola – Luca Pellegrini con la Juventus sono sintomatiche di una esigenza di plusvalenze che copre il presente per appesantire il futuro ma, il punto di rottura, per la Roma come per le altre, potrebbe essere dietro l’angolo (ma di questo parleremo in un articolo futuro).

Per il momento la mia speranza è che con Petrachi la Roma si rimetta in carreggiata attraverso un uso sostenibile delle risorse a disposizione.

Forza Roma

Lunga Vita e Prosperità

Nato su Vulcano, arrivato sulla Terra, innamorato della Roma. Cerco di analizzarla con Logica e Razionalità. Accetto discussioni solo se frutto di ragionamento. Lunga Vita e Prosperità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *