roma

Dzeko trascina la Roma e prima vittoria in Champions. Le pagelle:

Roma – Viktoria Plzen 5 – 0, le pagelle

Olsen – 6

Impegnato pochissimo, appare meno concentrato del solito in un paio di occasioni. In ogni caso nulla di grave.

 

Florenzi – 6,5

Soffre all’inizio in fase difensiva, ma viene fuori alla distanza con la solita prestazione generosa, fatta di qualità e quantità. Potrebbe siglare il 3 a 0 a fine primo tempo ma il suo tiro è troppo centrale.

 

Fazio – 7

Tanta voglia di dimostrare che l’errore del derby è stato solo un caso e la condizione sta crescendo. Pressa alto, spesso fino alla metà campo e si fra apprezzare per grinta e concentrazione. Va in rete nel finale ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

 

Juan Jesus – 6

Appare in crescita, anche perché non poteva davvero essere quello del precampionato e dell’inizio di stagione. Partita attenta, senza sbavature.

 

Kolarov – 6,5

Non appare davvero un calciatore con un dito rotto. Dopo la sontuosa prestazione nel derby, continua la sua crescita di condizione, nonostante non sembri forzare al massimo.

 

roma

 

Luca Pellegrini – 6

Un quarto d’ora per far vedere che lui in questa squadra, ed in Champions League, ci può stare benissimo.

 

Cristante – 6

Nel ruolo di mediano se la cava abbastanza bene, dimostrando che, anche nel suo caso, era tutta una questione di testa e condizione atletica. Potrà essere molto utile alla causa.

 

Nzonzi – 7

Poco appariscente, sembra che le sue giocate siano banali e scontate. In realtà è però lui a renderle così, grazie al suo immenso senso della posizione ed alla sua calma olimpica.

 

Under – 7

Si accende con i suoi soliti strappi ed è una spina nel fianco per la difesa ceca. Colpisce una traversa al termine di una bellissima azione personale e realizza, in seguito, il gol del 3 a 0 battendo il portiere in uscita. Il turco è sempre più una certezza per questa squadra.

 

Schick – sv

 

Lorenzo Pellegrini – 7,5

Dopo il derby, altra prestazione maiuscola. Il mister lo mette ancora nel ruolo di trequartista e lui risponde mettendosi in evidenza regalando al pubblico perle di gran classe. L’impressione è che si stia prendendo la squadra in mano, ed ha tutte le caratteristiche per farlo.

 

roma

 

Zaniolo – sv

 

Kulivert – 6,5

Prima rete stagionale per l’olandese, all’esordio in Champions, al termine di una gara dove si mette in mostra per diligenza tattica e per qualche spunto interessante. Ha ancora ampi margini di miglioramento e la strada sembra tracciata.

 

Dzeko – 8,5

La Champions è casa sua e lo dimostra mettendo in campo tutto la sua immensa qualità. Una autentica ira di Dio, due gol nel primo tempo ed una continua voglia di spaccare il mondo. Nella ripresa prova in tutti modi a realizzare il terzo gol e ci riesce nel finale, fissando il punteggio finale sul 5 a 0. Dopo il derby si chiedeva ad Edin un prova di carattere e lui risponde alla grande. Con un Dzeko così non dobbiamo avere paura di nulla.

 

Di Francesco – 7

A prescindere dal modulo, la Roma sta rinascendo grazie al suo mister. Dieci giorni fa era sulla graticola ma non ha mai perso la sua tranquillità. Adesso anche i risultati gli danno ragione.

Abbonato di Curva Sud, vivo la Roma 365 giorni l'anno, 24 ore su 24. Mi batto per una informazione che possa essere la più oggettiva possibile, sempre a favore del bene della Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *