Roma

Roma-Buenos Aires, andata e ritorno

Da Roma a Buenos Aires. 11.000 chilometri di passione pura. Un legame tra le due città, dove il tifo si vive in maniera viscerale, rafforzato dall’avvento di Daniele De Rossi nella città argentina.

Proprio l’arrivo del Capitano nella in Sud America avrà sicuramente ispirato i ragazzi della Curva Sud, nel comporre il nuovo tormentone che probabilmente ci accompagnerà nei prossimi mesi.

Sono cresciuto con te. Sono cresciuto col tuo nome.
Roma è il nostro grande amore. La segui e canti, vincerà.

Forza Grande Roma. Lo sai che io ci sono.
Lo sai che ci sarò… ogni momento.
Con te io scendo in campo. I tuoi colori un vanto.
La maglia che tu hai… la porto dentro.

Queste le parole, sulle note di un celeberrimo coro dei tifosi del Boca Juniors.
Parole ricche di significato, che hanno accompagnato la squadra di Fonseca nella sua prima vittoria stagionale.

Chiunque fosse stato allo stadio Domenica scorsa, aveva in mente il ritmo e la musica di questo coro.

Roma

Sono cresciuto con te, sono cresciuto col tuo nome.
La Roma è il nostro grande amore.

La Roma, proprio lei. Quella bistrattata da chiunque. Orfana delle sue bandiere più importanti, ma non dell’amore del suo popolo. 

Forza Grande Roma, lo sai che io ci sono, lo sai che ci sarò, ogni momento.

Il settore ospiti di Bologna è già tutto esaurito. Gli abbonamenti sono ai livelli dello scorso anno, nonostante il paventato calo di affetto verso la squadra.

Con te io scendo in campo, i tuoi colori un vanto, la maglia che tu hai la porto dentro.

Orgogliosi dei nostri colori, che sono e saranno sempre un vanto. 

Ricominciamo, in un loop infinito.

Sono cresciuto con te. Sono cresciuto col tuo nome.
Roma è il nostro grande amore. La segui e canti, vincerà.

Vincerà, contro chi era già pronto ad aprire i processi, dopo due punti nelle prime due gare.

La Roma invece, ha vinto e convinto, entusiasmando il suo popolo.

Forza Grande Roma. Lo sai che io ci sono.
Lo sai che ci sarò… ogni momento.

In ogni momento, nonostante le delusioni della scorsa stagione.

Con te io scendo in campo. I tuoi colori un vanto.
La maglia che tu hai… la porto dentro.

La maglia della Roma la portiamo dentro, come una seconda pelle.

Continuiamo ancora, finché avremo voce.

Roma

Sono cresciuto con te. Sono cresciuto col tuo nome.
Roma è il nostro grande amore. La segui e canti, vincerà.

Forza Grande Roma. Lo sai che io ci sono.
Lo sai che ci sarò… ogni momento.
Con te io scendo in campo. I tuoi colori un vanto.
La maglia che tu hai… la porto dentro.

La Roma che vince, che ci fa esaltare, che ci rende orgogliosi.
D’un tratto, 11.000 chilometri diventano nulli, e le due città si fondono sotto un’unica passione.

Sono cresciuto con te. Sono cresciuto col tuo nome.
Roma è il nostro grande amore. La segui e canti, vincerà.

Continua a vincere Magica Roma, e facci tornare a gioire, perché dopo quello che abbiamo passato la scorsa stagione, ci meritiamo di gioire.

Forza Grande Roma. Lo sai che io ci sono.
Lo sai che ci sarò… ogni momento.

Ci saremo sempre, nella buona e nella cattiva sorte, finché morte non ci separi. Proprio come in un matrimonio.

Con te io scendo in campo. I tuoi colori un vanto.
La maglia che tu hai… la porto dentro.

La maglia che tu hai, la portiamo dentro, con orgoglio e passione, mai stanchi di sostenerti.


Sono cresciuto con te. Sono cresciuto col tuo nome.
Roma è il nostro grande amore. La segui e canti, vincerà.

Forza Grande Roma. Lo sai che io ci sono.
Lo sai che ci sarò… ogni momento.
Con te io scendo in campo. I tuoi colori un vanto.
La maglia che tu hai… la porto dentro.

Facci esaltare, Roma nostra. Continua a renderci orgogliosi. Facci tornare a sognare.

Abbonato di Curva Sud, vivo la Roma 365 giorni l'anno, 24 ore su 24. Mi batto per una informazione che possa essere la più oggettiva possibile, sempre a favore del bene della Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *