Top e Flop: Roma – Torino 0 – 2

Una Roma imprecisa sotto porta, saranno 31 i tiri al termine dei 90 minuti, viene sconfitta all’Olimpico da un Torino bravo a chiudersi e ripartire.

Una sconfitta pesante che riavvicina l’Atalanta al quarto posto in attesa della sfida di settimana prossima con la Juventus capolista.

Pochissime le noti positive molti gli insufficienti in questa prima uscita del 2020.

TOP

Amadou Diawara

Il migliore dei nostri senza alcun dubbio; riprende da dove aveva lasciato eccellendo in entrambe le fasi del gioco: ottimo sia in interdizione che in impostazione.

Sta diventando una sicurezza del reparto.

Diego Perotti

L’unico sufficiente nel reparto avanzato; i pericoli maggiori nascono dalla sua parte in cui si fa sempre trovare pronto per l’assistenza ai compagni.

Evidentemente non ha ancora i 90 minuti nelle gambe.

FLOP

Alessandro Florenzi

Era stato il migliore con la Fiorentina, è tra i peggiori con il Torino.

I suoi problemi nella metà campo difensiva sono usciti fuori in maniera lampante con Berenguer che lo ha più volte attaccato alle spalle ed il Torino che, in generale, ha organizzato i propri attacchi per colpire dalla sua parte.

L’errore sul gol dell’1 a 0 è una piccolissima parte di una prestazione difensivamente deficitaria.

Edin Dzeko

Nella prima gara del 2020 si è visto il Dzeko versione peggiore. Al bosniaco capitano giornate così, ha sbagliato tutto quello che c’era da sbagliare anche controlli per lui solitamente banali.

Giornata No.

Lorenzo Pellegrini

Dopo tante apparizioni tra i TOP una giornata FLOP per Lorenzo.

Anche lui è sembrato in difficoltà rispetto alle brillanti prestazioni di fine 2019, speriamo sia solamente un passaggio a vuoto.

Una menzione tra i Flop l’avrebbe meritata anche Gianluca Mancini che, per la prima volta in stagione, è sembrato in difficoltà fisica contro un avversario.

Nato su Vulcano, arrivato sulla Terra, innamorato della Roma. Cerco di analizzarla con Logica e Razionalità. Accetto discussioni solo se frutto di ragionamento. Lunga Vita e Prosperità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *