Urge un difensore centrale, Daniele Rugani in pole

La Roma necessita di un difensore centrale, questo è chiaro ed è risaputo. In questi mesi ne sono stati fatti tanti di nomi ma, a quanto sembra, il cerchio sembra essersi ristretto.

Daniele Rugani
potrebbe essere il nuovo difensore centrale da affiancare a Mancini, con Fazio e Juan Jesus pronti a fare da guardiaspalla ai due giovanissimi ragazzi che sorreggerebbero la difesa giallorossa per l’intera stagione.

La difesa della Juventus, nella prossima stagione, potrà contare su: Chiellini, De Ligt, Bonucci e Demiral. Rugani rischia seriamente di non trovare spazio e, data anche la sua età ( classe 1994 ) , associata alla sua voglia di giocare, potrebbe essere un reale obiettivo dei giallorossi che, con la Juventus, continuano anche a parlare di Higuain.

Questo “sodalizio” tra le due società, ad oggi ha già visto concretizzarsi lo scambio Pellegrini L.- Spinazzola, chissà che non ci possano essere altri intrecci di mercato tra Roma e Juventus.

rugani

L‘impossibilità di arrivare a profili “più esperti” ha fatto sì che la Roma concentrasse tutti i suoi sforzi sul giovane difensore bianconero cresciuto nelle giovanili dell’Empoli.

Daniele è un difensore centrale dotato di una ottima fisicità, non è un giocatore che fa della velocità la sua arma migliore ma è un ottimo marcatore che gioca molto sull’anticipo. Ottimo nelle proiezioni offensive grazie al suo metro e novanta , si è sempre distinto per la sua correttezza in campo.

Parlando del suo modo di giocare, Rugani si raccontò dicendo: “Sono meno irruento di altri, più razionale, uso il cervello più dell’istinto, provo a leggere le situazioni”.

Per quanto riguarda la formula, non è da escludere un prestito oneroso a cifre basse con obbligo di riscatto sui 25/30 milioni di euro circa. La Juventus valuta tanto il difensore centrale e, lo stesso, non vuole lasciare la Juventus in prestito secco.

Il procuratore di Rugani, Davide Torchia, su TMW Radio: “Non so cosa loro abbiano in testa, fanno le loro valutazioni. Ci sono tanti giocatori e tutti di grande livello. Però, per equilibri di rosa e anche economici se ci può stare che la Juve possa pensare di far uscire qualcuno.

Lo scorso anno la decisione di dire no al Chelsea fu anche nostra, di Daniele e quindi mia di conseguenza. Noi eravamo felici di restare e la Juve era felice di tenerci.

rugani

Adesso, c’è un contratto in essere fino al 2024. La Juve spende ma non spande e se concede questo ingaggio importante al ragazzo lo fa perché ha le sue motivazioni tecniche. Ci sono tanti giocatori bravi, vediamo cosa succede. Che il ragazzo sia attenzionato da qualcuno è normale”.

La Roma vuole Daniele Rugani come partner di Mancini, vediamo se questo matrimonio si farà o se, la Roma, opterà per altri profili. Quello che è certo è che, a questa squadra, come ha detto mister Fonseca, serve urgentemente un difensore centrale di qualità.

Classe 1987. Romano di Roma e tifoso della squadra che porta il nome della città eterna deve a suo nonno l'amore per questi colori. Ha collaborato per ilrompipallone.it e per sportiamo.biz. Diploma di maturità classica, svolge il ruolo di tecnico di manutenzione presso l'istituto superiore di sanità a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *