Cronaca Sbagliata di Roma-Atalanta 0-2

Quinto turno di Serie A, la Roma ospita l’Atalanta.
Fonseca propone un metodo lievemente difensivo, peccato avere in rosa solo 5 centrali.
Pau Lopez in porta fino al minuto 90, poi esce credendo sia finita.
Difesa composta da Spinazzola e Florenzi laterali, Kolarov, Smalling, Fazio, Aldair, Samuel, Kjaer, Manolas, Juan, Heinze, Burdisso, er fratello de Burdisso, Toloi, Zebina, Bet, Santarini e Marcano centrali.
A centrocampo Cristante in una de quelle giornate in cui é il participio presente de no stronzo e Veretout vicino a lui.
Largo a destra Zaniolo utile quanto l’occhiali da sole per Valentina de Sarabanda.
Pellegrini sulla trequarti pronto ad interrompere il giropalla. Nostro.
Unica punta Dzeko, solo quanto Ramsey a na cena tra Vip.

Minuto 1: Fonseca telefona a Diamoutene pe sentì se é libero in serata.
Minuto 8: Partita sospesa per tagliare l’erba che impedisce a Gomez di essere visto dall’arbitro.
Minuto 16: Giocà de Mercoledì alle 19 é veramente una bella trovata, non vedo l’ora de fanne una il Giovedì all’alba.
Minuto 30: Pellegrini sbaglia il suo primo passaggio che finisce sui piedi di Dzeko.
Minuto 40: Ilicic consegna un tocco di fumo all’arbitro. Infame.
Minuto 51: Fuori Spinazzola, dentro Jesus per stare un attimo più coperti.
Minuto 57: Si inizia a scaldare Giacomino Losi.
Minuto 71: Freuler pesca Zapata solo in area in mezzo ai 54 difensori della Roma, 0-1 Atalanta.
Minuto 76: Dentro Schick fuori Fazio.
Minuto 76: Ah no, era Kalinic.
Minuto 85: Se solo Diamoutene avesse detto si.
Minuto 90: Pau Lopez inizia a saltellà che pare la sigla de Heidi, 0-2 Atalanta.
Minuto 93: Chissà fisicamente come sta Mangone.

Nato nel Delaware per volere della Mafia di Boston, la sua istruzione é stata finanziata coi fondi neri della Massoneria. Il suo sogno nel cassetto é cambiare il cognome in Baldissoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.