Cronaca Sbagliata di Roma-Bologna 2-3

Roma che ospita il Bologna per il turno “nun s’é capito se infrasettimanale o no” di campionato.
In porta Pau Lopez, influente sul risultato quanto Signorini sull’incremento demografico.
In difesa a destra Santon vince il ballottaggio con Bruno Peres, che poi é come sceglie tra na tubercolosi e na broncopolmonite.
Kolarov a sinistra che al prossimo colpo de tacco a rientrà inutile smette de pagà l’abbonamento atac.
Centrali Mancini e Smalling in una de quelle serate in cui te accorgi che non é la Longobarda solo perché non vedi Lino Banfi in panca.
Cristante a centrocampo non fa rimpiangere l’assenza di Poli.
Vicino a lui Veretout non basta, sarebbe servita na maestra de sostegno.
Esterno Under che vestito de rosso pare l’Allianz Arena quando gioca er Bayern.
Trequartista Mhktyrnhyh che vince il ballottaggio con Pastore, cioé in realtà bastava esse vivo per vincelo.
Perotti dall’altra parte con quel collo che vicino a Kolarov pare pure bello.
Centravanti Dzeko, incisivo quanto Morgan e Bugo sull’esito de Sanremo.

Minuto 1: Santon spaesato cerca de capì che serve quell’attrezzo sferico che tutti inseguono.
Minuto 5: Tomyasu starnutisce, Olimpico evaquato.
Minuto 8: Momento simpatico, Bani scambia Under per Antonella Clerici e gli chiede un autografo.
Minuto 16: Smalling difende con la stessa cura con cui Elettra Lamborghini tiene l’intonazione: 0-1 Bologna.
Minuto 22: Denswill capisce la difficoltà della Roma e se pareggia da solo, veramente un gesto carino e sportivo.
Minuto 26: Barrow é veramente antisportivo e riporta il Bologna in vantaggio.
Minuto 34: Svanberg e Schouten parono i nomi de du medicine.
Minuto 36: Under ha un calo de zuccheri e morde Orsolini.
Minuto 51: Santon rincorre Barrow che pare Gerry Scotti che scappa da un cane, 1-3.
Minuto 57: Under esce perché é pronto a tavola, entra Perez.
Minuto 61: Fuori Santon, dentro Bruno Peres.
Fuori Santon, dentro Bruno Peres.
Fuori Santon, dentro Bruno Peres.
Fuori Santon, dentro Bruno Peres.
Fuori Santon, dentro Bruno Peres.
Fuori Santon, dentro Bruno Peres.
Minuto 72: Cross de Bruno Peres, gol de Mhghkrtian.
Fuori Santon, dentro Bruno Peres.
Minuto 74: Fuori Veretout, dentro Kalinic.
Minuto 75: Kalinic prova a stoppà un pallonea esce la scritta error404.
Fuori Santon, dentro Bruno Peres.
Fuori Santon, dentro Bruno Peres.
Minuto 77: L’arbitro decide de da na mano alla Roma e butta fuori Cristante.
Minuto 83: Passaggio di Bruno Peres per Kalinic, parte Avast sugli schermi dello stadio.
Minuto 90: Fuori Santon, dentro Bruno Peres.

Nato nel Delaware per volere della Mafia di Boston, la sua istruzione é stata finanziata coi fondi neri della Massoneria. Il suo sogno nel cassetto é cambiare il cognome in Baldissoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.