Cronaca Sbagliata di Roma-Juve 2-0

Per la penultima gara casalinga della stagione, la Roma ospita la seconda squadra per numero di tifosi della capitale, la Juventus.
Mirante tra i pali é n’ottima trovata pubblicitaria della Disney per promuovere il film di Spiderman in uscita.
Difesa a 4 composta da Kolarov, un Fazio in una de quelle serate in cui pare Adani in Uruguay, Manolas ed il basso Florenzi.
A centrocampo Nzonzi raccatta talmente tante palle che pare Elettra Lamborghini in discoteca.
Zaniolo e Pellegrini vicini a lui a chiedese perché fino ad oggi pareva n’incrocio tra Clemente Mastella e Teo Teocoli abbronzato.
Davanti El Shaarawy e Kluivert esterni, Odino unica punta a cercà un gol in casa che manca da Roma-Cartagine della seconda guerra punica.
Minuto 1: La Juventus scende in campo con una maglia mezza bianca e mezza nera con al centro una riga rosa che Chiellini pare un cazzo de Ringo alla fragola.
Minuto 7: Cuadrado a tu per tu con Mirante, sicuramente taglia la bamba meglio de come tira.
Minuto 12: Ronaldo é molto alto e slanciato.
Minuto 17: Dybala a botta sicura, Mirante fa na parata che al confronto San Francesco che parlava agli animali era cabaret.
Minuto 19: Palo di Pellegrini, Ronaldo commosso perchè anche la mamma prende sempre tanti pali.
Minuto 26: Pjanic va a battere un calcio d’angolo sotto la Sud, pia talmente tanti fischi che il pallone se sposta per la ventata.
Minuto 30: Palo anche di Dybala, Ronaldo ormai é in lacrime per la commozione.
Minuto 36: Mamma mia quanto é alto Ronaldo!.
Minuto 45: La Roma torna negli spogliatoi, non é sparito nulla. Incredibile!
Minuto 47: Ronaldo continua a diventare piú alto a vista d’occhio.
Minuto 55: Minuto 59 sul campo.
Minuto 64: Palla nello spazio per Ronaldo che batte Mirante e corre verso il settore!!! Ah no…peró rimane comunque molto alto.
Minuto 78: Entra Under, avesse avuto 10 minuti in piú probabilmente avrebbe conquistato la Polonia ed annesso Trento e Trieste alla Jugoslavia rinata.
Minuto 79: Florenzi per Dzeko, palla in area ancora per Florenzi che scucchiaia su Szhcklrbny. 1-0
Minuto 79: L’arbitro va al Var per accertarsi che il regolamento permetta un gol di un calciatore cosí basso.
Minuto 80: Commovente il momento in cui Ronaldo scorreggia e gli cade il preservativo usato da Florenzi. Bel momento di sport.
Minuto 92: Under parte palla al piede che pare Stefano Mauri a Regina Coeli, palla a Odino che col piattone batte di nuovo Szhjkjklinky. 2-0.
Minuto 95: Mamma mia quanto é alto Ronaldo!!!

Nato nel Delaware per volere della Mafia di Boston, la sua istruzione é stata finanziata coi fondi neri della Massoneria. Il suo sogno nel cassetto é cambiare il cognome in Baldissoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.