Cronaca Sbagliata di Roma-Sassuolo 0-0

Roma che ospita il Sassuolo senza Smalling, Zaniolo, Pastore, Santon e Mancini che comunque hanno visto la partita a turno comodamente da casa della signora Maresca.
In porta Mirante che nell’arco dei 90 minuti vedrà meno palle de…vabbé, voi sapete de chi.
Difesa a 3 con Ibanez Cristante e Kumbulla a soffrire gli attacchi di Boga, Djuricic e Berardi con la stessa apprensione con cui Aldo Busi se fa un clistere.
Laterale destro Karsdorp proprio a fa vedé a Maresca che a noi de giocà in 10 nun ce ne frega ncazzo.
Spinazzola dall’altra parte a rende il Natale de Ayhan come il post-Vietnam per i veterani americani.
A centrocampo Villar, o come piace chiamarlo a me in chat “fotopiedi?”.
Pellegrini vicino a lui a recuperare talmente tante palle che a na certa pareva la Signora Maresca er sabato sera.
Sulla trequarti Marescamam e Pedro, ma giusto er tempo de annà a da er cambio a Santon, Smalling e Mancini che non ce la facevano più.
Centravanti Dzeko, autore del palo con cui ha voluto omaggiare le donne della famiglia Maresca.
Minuto 1: Il fatto che io me la prenda solo con la mamma di Maresca potrà sembrare sessista ma il motivo é che stiamo aspettando i test per sapere chi sia il papà, poi comincio pure con lui.
Minuto 11: L’arbitro vede un fallo e non ce capisce più niente, da chi avrà ripreso? Ammonito Pedro.
Minuto 24: Obiang doveva essere espulso e mandato con Santon e gli altri ma la signora preferiva Oner.
Minuto 31: Puoi togliere una signora Maresca dalla strada ma non la strada dalla signora Maresca.
Minuto 40: Pedro espulso, a casa Maresca nun se vedevano tanti cazzi da 9 mesi prima che nascesse il figliuolo.
Minuto 45: Palla in area del Sassuolo, Dzeko per Pellegrini che invece de tirà prova er cosplay de Schick.
Minuto 46: Tiramportan segna uguale ma il Var annulla per fallo de Dzeko. Ricordiamo ai non addentrati che VAR sta per “Virtual Reality Amammademarescaénazoccola”.
Minuto 46: Espulso pure Fonseca che peró c’ha famiglia e se mette in tribuna.
Minuto 54: Zaniolo c’ha un ginocchio in disordine, damoje er cambio.
Minuto 70: Obiang continua a fare falli, volevo vedé se al suo posto ce fosse stato Paolo Negro.
Minuto 75: Tiro de Haraslin da Piazzale Clodio, Mirante posizionato con la stessa cura con cui Bocelli abbina scarpe e cravatta, gol.
Minuto 76: Annullato per fuorigioco, questione de centimetri.
Non faró battute sui centimetri e la signora, fatevene na ragione.
Minuto 82: Entra Diawara. Ce l’avete co me.
Minuto 83: Se Diawara fa mezzo fallo giocamo in 9, questo é chiaro no?.
Minuto 88: Dentro Jesus fuori Kumbulla, Dentro Santon fuori Mancini.
Minuto 91: Per la prossima de coppa direi de fa riposà i poveri Smalling, Mancini e Santon tanto semo già qualificati.

Nato nel Delaware per volere della Mafia di Boston, la sua istruzione é stata finanziata coi fondi neri della Massoneria. Il suo sogno nel cassetto é cambiare il cognome in Baldissoni.

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.