Cronaca Sbagliata Sampdoria-Roma 0-1

Roma che va a Genova per affrontare la Samp avendo un solo risultato a disposizione.
Mirante tra i pali, difesa a 4 con Rick “se tossisco me fratturo du costole” Karsdorp, Manolas, Fazio che viene imposto dalle lobby televisive perché fa sembrá Dazn più veloce e Kolarov.
A centrocampo De Rossi in una de quelle serate in cui je occorrono 3 scarpini, Cristante e Pellegrini.
Zaniolo esterno a suo agio quanto Gue Pequeno che a Briscola te deve segnalà l’asso.
Kluivert dall’altra parte che da davanti pare er padre e da dietro Stefano Masciarelli.
Unica punta Schick, in una de quelle serate in cui sembra quasi n’essere umano.
Minuto 1: Ferrero sbraca la prima
Quinto: Palla in area della Roma, Quagliarella al volo, fosse stato più preciso, più potente, più acrobatico e piú divino sarebbe sembrato quello de Totti al Marassi.
Nono: Dazn sembra vada molto piú veloce, ah no, stavano solo a inquadrà Fazio.
Quindicesimo: Se guardi da dietro Saponara pare un pollice.
Ventiduesimo: Prende palla Kluivert e parte sulla fascia ma il peso del suo culo lo tira all’indietro facendogli fare un salto mortale.
Trentacinquesimo: Non far giocare Nzonzi su Dazn é na cattiveria.
Quarantacinquesimo: Ferrero sbraca la seconda.
Cinquantunesimo: Karsdorp sbadiglia troppo forte e si lacera la mandibola, è costretto ad uscire.
Cinquantaduesimo: Entra Jesus che pare la custodia de Defrel.
Settantacinquesimo: Palla in area Samp, De Rossi ce se scaraventa che pare n’invitato a un matrimonio appena aprono er buffet…0-1
Settantaseiesimo: De Rossi esulta ringraziando il signore in modo pacato e rispettoso.
Ottantaduesimo: Ferrero sbraca la terza.
Novantatreesimo: Mirante deicide de provà a fa torná Olsen titolare.
Novantaquattresimo: Jesus, Fazio e Sau in contropiede nella stessa inquadratura m’hanno garantito un bypass coronarico

Nato nel Delaware per volere della Mafia di Boston, la sua istruzione é stata finanziata coi fondi neri della Massoneria. Il suo sogno nel cassetto é cambiare il cognome in Baldissoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.