Esclusiva FdR: i saluti del mondo del calcio a De Rossi

Quando una bandiera lascia la propria squadra del cuore, tutti vogliono salutarla come merita. È un sentimento istintivo dell’uomo, quello di esprimere il proprio commiato a chi ci lascia. Forse perché pensiamo che farlo ci aiuti ad elaborare il lutto della perdita. E ad andare finalmente avanti con la nostra vita.

Perciò, in questi giorni sono arrivati tanti pensieri affettuosi rivolti a Daniele De Rossi. Messaggi di addio che hanno voluto rendere omaggio al capitano giallorosso, in vista del suo addio forzato alla Roma.

De Rossi

E così, la nostra redazione ha pensato bene di mettersi al lavoro. E di raccogliere le dichiarazioni di alcuni protagonisti del mondo del calcio legati in qualche modo a Daniele. Amici, dirigenti, ex compagni di squadra. In molti hanno voluto salutare con affetto la leggenda romanista. Esprimendo anche il proprio rammarico per come la situazione si è poi purtroppo evoluta.

Fabio Simplicio

Fabio Simplicio ha giocato due anni nella Roma. Pur essendo sceso poche volte in campo con la maglia giallorossa addosso, gli è rimasto dentro al cuore il ricordo di Roma e, in particolare, di De Rossi. Che ci ha tenuto a salutare con queste sentite parole.

De Rossi

“Mi dispiace tanto per Daniele. Era più che un giocatore per tutti noi. Spero che abbia fatto la scelta giusta, sono sicuro che a 36 anni abbia la maturità necessaria per valutare al meglio tutte le opzioni che la vita gli metterà davanti. Gli faccio i migliori auguri per la fine della sua carriera, perché è stato molto importante per me quando sono arrivato a Roma e gli voglio tanto tanto bene.”

Antonio Di Natale

Antonio Di Natale è stato uno dei calciatori simbolo della Serie A di inizio anni 2000. Per questo, ha potuto giocare tantissime partite contro De Rossi con le maglie di Empoli ed Udinese. Ma, soprattutto, è stato in Nazionale con lui in diverse occasioni, stringendoci un bellissimo rapporto. Ecco il suo saluto a Daniele.

De Rossi

“Daniele è un ragazzo eccezionale e un amico. Ha dimostrato un grandissimo attaccamento alla maglia della Roma come Totti. Mi dispiace perché secondo me lui si meritava di finire la carriera a Roma, ma non avrà questa possibilità purtroppo. Credo che porterà sempre i colori giallorossi nel suo cuore. Gli faccio i complimenti per tutto quello che ha fatto in carriera. È stato importantissimo per me quando sono arrivato in Nazionale. Lui mi dava sempre dei consigli per farmi ambientare al meglio. Sono sicuro che diventerà un grande allenatore quando smetterà, perché ha la leadership ed il carisma per farlo. Spero che avrà prima o poi la possibilità di allenare anche la Roma. Se lo merita.”

Walter Sabatini

Walter Sabatini è stato il direttore sportivo della Roma per i primi 5 anni della gestione americana. Il suo rapporto con De Rossi è rimasto splendido, anche dopo aver lasciato la società giallorossa.

De Rossi

Contattato dalla nostra redazione, Sabatini ci ha tenuto a sottolineare che il suo pensiero sulla vicenda De Rossi è ovviamente in linea con quello di tutti i tifosi romanisti in questo momento. Siamo sicuri che, con lui ancora al comando, Daniele avrebbe finito la propria carriera con la maglia della Roma. Senza nessun tipo di problema.

Angelo Di Livio

Angelo Di Livio non ha mai potuto giocare in Serie A con la maglia della Roma, pur essendo stato sempre un grande tifoso giallorosso. Pertanto, anche se non è mai stato in squadra insieme a De Rossi, ha voluto ugualmente lasciare un pensiero su di lui e sul suo addio alla Roma.

Di Livio

“Onore a Daniele De Rossi, un grande uomo e un grande campione. Mi dispiace tanto per il suo addio, soprattutto perché una società come la Roma non può sottovalutare in questo modo una bandiera così grande.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.