agostino di bartolomei

Di Bartolomei Agostino

Agostino Di Bartolomei nasce a Roma l’8 aprile 1955. Inizia a giocare a calcio nel suo quartiere a Tor Marancia e poi nell’OMI, una squadra satellite della Roma. Il Milan si interessò sin da subito, ma l’idea di andare lontano da Roma non venne nemmeno presa in considerazione. Riesce ad approdare nelle giovanili della Roma, dove vince due titoli nazionali di categoria e inizia ad orbitare attorno alla prima squadra.

L’esordio in giallorosso avviene il 22 aprile 1973, pochi giorni dopo i 18 anni, nella gara Inter – Roma (0-0). Fino al 1975 fa la spola tra le giovanili e la prima squadra, trovando anche il primo gol in Serie A contro il Bologna.
Nel 1975 viene girato in prestito in Serie B al LaneRossi Vicenza, dove viene impiegato da titolare per l’intera stagione.

Dal 1976 diviene un punto fermo nella formazione giallorossa di cui diverrà anche Capitano. Giocatore esemplare nel carattere (viene espulso solamente una volta), decisamente lontano dai canoni del calciatore moderno, Di Bartolomei era il “leader silenzoso” della Roma. Schierato a centrocampo o come libero accanto al giovane Vierchowod, Di Bartolomei sapeva adattarsi a qualsiasi soluzione, sopperendo le poche lacune (quali la velocità) con una lettura di gioco incredibile. Marchio di fabbrica un destro micidiale con il quale trova spesso il gol dalla distanza oppure sui calci piazzati.

Porta i giallorossi sul tetto più alto del calcio italiano ed europeo, vincendo lo Scudetto 1982/1983, tre Coppe Italia e raggiungendo la finale di Coppa dei Campioni persa contro il Liverpool ai rigori. Una sconfitta che lascia un’amarezza incredibile non solo ai tifosi, ma anche nella sua mente.
Nell’estate del 1984, con l’arrivo di Sven Goran Eriksson in panchina, viene messo sulla lista dei partenti e viene ceduto al Milan. Proprio contro la Roma segna il gol del 2-1 e l’esultanza rabbiosa non gli viene perdonata dai tifosi della Roma ed al ritorno dopo un contrasto con Conti, la gara termina in rissa.

Dopo 3 stagioni al Milan, senza vincere nulla, viene ceduto al Cesena guidandolo fino alla salvezza.
Le ultime due stagione da calciatore le trascorre con la maglia della Salernitana in Serie C1.
Incredibilmente nella sua splendida carriera, non riuscì mai ad esordire nella Nazionale Italiana, se non nell’U21.

Terminata la carriera da calciatore si stabilì a Castellabate, paese di origine della compagna, dove aprì anche una Scuola Calcio.
“A me piacerebbe che i ragazzini imparassero da piccoli ad amare il calcio, ma non prendendo a modello alcuni dei miei capricciosi colleghi”, questo era il suo pensiero sul mondo del calcio. Lo stesso mondo che poi gli ha chiuso tutte le porte.

Il 30 maggio 1994, a dieci anni esatti dalla finale persa contro il Liverpool, Di Bartolomei decide di farla finita e si spara un colpo di pistola in petto. Il motivo del suicidio vennero lasciati in una lettera: alla base un mancato prestito da parte di istituti bancari e un senso di oppressione (“Mi sento chiuso in un buco”) quasi certamente dettato dall’impossibilità di rientrare nel mondo del calcio.

agostino di bartolomei
Nome
Di Bartolomei Agostino
Nazionalità
itaItalia
Posizione
Centrocampista
Squadra di provenienza
AS Roma Primavera
Soprannome
Ago, DiBa
Gara di esordio
Inter - Roma 0-0
Data di esordio
22 aprile 1973
Altezza
180
Peso
75
Campionati
Coppa Anglo-Italiana, Coppa dei Campioni, Coppa delle Coppe, Coppa Italia, Coppa UEFA, Serie A
Stagioni
1972/1973, 1973/1974, 1974/1975, 1976/1977, 1977/1978, 1978/1979, 1979/1980, 1980/1981, 1981/1982, 1982/1983, 1983/1984

Coppa Anglo-Italiana

StagioneClubGoalsPresenze
1972/1973Roma01

Coppa dei Campioni

StagioneClubGoalsPresenze
1983/1984Roma18

Coppa delle Coppe

StagioneClubGoalsPresenze
1980/1981Roma02
1981/1982Roma02

Coppa Italia

StagioneClubGoalsPresenze
1972/1973Roma00
1973/1974Roma04
1974/1975Roma02
1976/1977Roma34
1977/1978Roma34
1978/1979Roma24
1979/1980Roma37
1980/1981Roma24
1981/1982Roma12
1982/1983Roma19
1983/1984Roma112

Coppa UEFA

StagioneClubGoalsPresenze
1982/1983Roma17

Serie A

StagioneClubGoalsPresenze
1972/1973Roma02
1973/1974Roma18
1974/1975Roma013
1976/1977Roma829
1977/1978Roma1026
1978/1979Roma528
1979/1980Roma523
1980/1981Roma630
1981/1982Roma322
1982/1983Roma728
1983/1984Roma528
Share