Astutillo Malgioglio

Malgioglio Astutillo

Astutillo Malgioglio nasce a Piacenza (Italia) il 3 maggio 1958. Cresciuto nel San Lazzaro, passa nelle giovanili della Cremonese e successivamente nel Bologna. Si impone in Serie B con la maglia del Brescia dove resta per 5 stagioni. Dopo un anno alla Pistoiese, approda alla Roma dove però troverà pochissimo spazio.
Per tornare a giocare decide di scendere nuovamente in Serie B e vestire la maglia della Lazio.
Impegnato nel sociale Malgioglio ha una associazione per il recupero motorio dei bambini distrofici.
La tifoseria laziale non gradisce il cambio di maglia ed è vittima di insulti e, a loro dire, per lo scarso impegno.
Il 9 marzo 1986 la Lazio perde contro il Lanerossi Vicenza per 4-3. Maglioglio viene preso di mira dai tifosi laziali con cori contro la sua famiglia (aveva peraltro appena perso il pardre) e contro la sua associazione.
Uno striscione “Tornatene dai tuoi mostri” compare sugli spalti. Malgioglio non ce la fa più e reagisce togliendosi la maglia della Lazio e sputandoci sopra. Il club chiede la radiazione, mentre lui rescinde il contratto e pensa di ritirarsi dal calcio giocato.
Nell’estate del 1986 viene invece ingaggiato dall’Inter come vice di Zenga. Nel 1992, dopo un anno nell’Atalanta decide di ritirarsi.

Astutillo Malgioglio
Nome
Malgioglio Astutillo
Nazionalità
itaItalia
Posizione
Portiere
Squadra di provenienza
Pistoiese
Soprannome
Tito
Gara di esordio
Roma - Padova 4-2
Data di esordio
31 Agosto 1983
Altezza
180
Peso
75
Campionati
Coppa dei Campioni, Coppa delle Coppe, Coppa Italia, Serie A
Stagioni
1983/1984, 1984/1985

Coppa dei Campioni

StagioneClubGoalsPresenze
1983/1984Roma00

Coppa delle Coppe

StagioneClubGoalsPresenze
1984/1985Roma00

Coppa Italia

StagioneClubGoalsPresenze
1983/1984Roma03
1984/1985Roma-12

Serie A

StagioneClubGoalsPresenze
1983/1984Roma-21
1984/1985Roma00
Share