Martin Dahlin

Dahlin Martin Nathaniel

Martin Nathaniel Dahlin nasce a Uddevalla (Svezia) il 16 aprile 1968. Nato da padre venezuelano, che non lo ha mai riconosciuto, Dahlin inizia a giocare a calcio nel Malmo. A suon di gol (45 in 87 presenze), viene acquistato dal Borussia Monchengladbach dove resterà per 5 anni, mettendo a segno 50 gol in 106 presenze.
Con la maglia della Svezia è un goleador pazzesco: al Mondiale Usa ’94 ne segna 4 in 5 partite, portando la Svezia ad un clamoroso terzo posto.
La Roma fiuta l’affare e lo strappa alla concorrenza della Juventus per 5 miliardi di lire.
In giallorosso perde la sua verve realizzativa e giocherà solo 3 partite per via di un affollamento nel reparto offensivo, dove militano i giovani Totti e Delvecchio assieme a Balbo Fonseca.
Fa ritorno così al Borussia Monchengladbach dove ritrova la via del gol: 10 in 19 presenze.
Tenta l’esperienza al Blackburn ma si rivela fallimentare per via anche di un infortunio in allenamento. Chiude la carriera nell’Amburgo.

Martin Dahlin
Nome
Dahlin Martin Nathaniel
Nazionalità
sweSvezia
Posizione
Attaccante
Squadra di provenienza
Borussia Monchengladbach
Gara di esordio
Cesena - Roma 3-1
Data di esordio
28 Agosto 1996
Costo dell'acquisto
5 miliardi di lire
Altezza
184
Campionati
Coppa Italia, Coppa UEFA, Serie A
Stagioni
1996/1997

Coppa Italia

StagioneClubGoalsPresenze
1996/1997Roma01

Coppa UEFA

StagioneClubGoalsPresenze
1996/1997Roma00

Serie A

StagioneClubGoalsPresenze
1996/1997Roma03
Share