raffaele costantino

Costantino Raffaele

Raffaele Costantino nasce a Bari (Italia) il 14 giugno 1907. Cresciuto nella Liberty Bari, viene scartato dal Foggia dopo due amichevoli, e si accasa al Bari. Emerge giovanissimo e subito, tanto da venire convocato in Nazionale prima ancora di aver giocato una gara in Serie A, come accaduto a Zaniolo.
La Roma lo preleva dal Bari per 70mila lire nonostante le minacce di sommossa dei tifosi baresi. Faele ha qualche difficoltà ad ambientarsi, ma dopo un primo periodo negativo Costantino è l’elemento portante della formazione giallorossa. Ala atipica con il vizietto del gol, Costantino è uno dei migliori esterni al mondo durante l’esperienza in giallorosso.
Negli ultimi anni di carriera torna a giocare al Bari, dove inizierà anche la carriera da allentore.
Muore a Milano il 3 giugno 1991.1414

raffaele costantino
Nome
Costantino Raffaele
Nazionalità
itaItalia
Posizione
Attaccante
Squadra di provenienza
Bari
Soprannome
Faele, Reuccio di Corte Maggiore
Gara di esordio
Modena - Roma 1-1
Data di esordio
28 Settembre 1930
Costo dell'acquisto
70mila lire
Altezza
174
Peso
70
Campionati
Serie A
Stagioni
1930/1931, 1931/1932, 1932/1933, 1933/1934, 1934/1935

Serie A

StagioneClubGoalsPresenze
1930/1931Roma834
1931/1932Roma833
1932/1933Roma1533
1933/1934Roma628
1934/1935Roma429
Share