renato portaluppi

Renato Portaluppi

Renato Portaluppi, noto in Brasile anche come Renato Gaucho, nasce a Guaporè (Brasile) il 9 settembre 1962. Inizia a giocare a calcio nell’Esportivo per poi vestire le maglie di GremioFlamengo. Proprio con il Gremio firma una doppietta che permette alla sua squadra di vincere la Coppa Intercontinentale contro l’Amburgo.

La Roma lo acquista nel 1988 per 3 miliardi di lire. Arriva in giallorosso assieme ad un altro brasiliano, Andrade che si rivelerà un altro flop. Eppure gli inizi sono incoraggianti: 3 gol nelle prime 5 partite in Coppa Italia. Poi il declino.
Ci si ricorda di lui più per le foto a bordo piscina assieme a belle ragazze che delle prestazioni nel rettangolo di gioco.

Il rendimento è ovviamente scarso e Portaluppi allora se la prende con i compagni, Giannini e Massaro su tutti, e anche con il Presidente Dino Viola, accusandolo di non proteggerlo adeguatamente dalle critiche. Il risultato è che a fine stagione viene ceduto al Flamengo.

Si ritira dal calcio giocato nel 1999 dopo aver vestito le maglie di Botafogo, Cruzeiro, Atletico Mineiro e Fraita.
Inizierà successivamente una carriera da allenatore.

renato portaluppi
Nome
Renato Portaluppi
Nazionalità
braBrasile
Posizione
Attaccante
Squadra di provenienza
Flamengo
Gara di esordio
Prato - Roma 1-3
Data di esordio
21 Agosto 1988
Costo dell'acquisto
3 miliardi di lire
Altezza
185
Peso
85
Campionati
Coppa Italia, Coppa UEFA, Serie A
Stagioni
1988/1989

Coppa Italia

StagioneClubGoalsPresenze
1988/1989Roma36

Serie A

StagioneClubGoalsPresenze
1988/1989Roma023
Share