Boniek

Boniek Zbigniew Kazimierz

Zbigniew Kazimierz Boniek nasce a Bydgoszcz (Polonia) il 3 marzo 1956. Cresciuto nelle giovanili dello Zawisza Bydgoszcz, si impone con la maglia del Widzew Łódź.
Nel 1982 passa alla Juventus, diventando il primo giocatore polacco a giocare in Serie A (assieme a  Władysław Żmuda, tesserato per il Verona). Ma il suo arrivo in bianconero è segnato da un clamoroso caso di calciomercato: in effetti l’attaccante aveva un accordo con la Roma di Dino Viola ma per motivi economici il trasferimento non andò a buon fine. In bianconero viene soprannominato “Bello di notte” per via della sua tendenza di giocare molto meglio nelle gare notturne. Ed effettivamente si fa sempre trovare pronto nelle gare che contano, specialmente in quelle europee.
In bianconero vince praticamente tutto: scudetto, coppa Italia, Coppa dei Campioni, Supercoppa UEFA e Coppa delle Coppe.

Nel 1985 passa alla Roma per 3 miliardi di lire. Nella prima stagione gioca, a detta sua, “Il calcio più bello e spettacolare della sua carriera”, portando i giallorossi a recuperare e superare la Juventus da un divario di 9 punti, per poi perdere clamorosamente contro il Lecce già retrocesso, facendo sfumare così i sogni scudetto.
Con la Roma vincerà un’altra Coppa Italia e dopo 3 stagioni in giallorosso decide da ritirarsi dal calcio giocato.

Boniek
Nome
Boniek Zbigniew Kazimierz
Nazionalità
polPolonia
Posizione
Attaccante
Squadra di provenienza
Juventus
Soprannome
Zibì, Bello di notte
Gara di esordio
Roma - Catanzaro 4-1
Data di esordio
25 Agosto 1985
Costo dell'acquisto
3 miliardi di lire
Data di acquisto
Estate 1985
Altezza
180
Peso
76
Campionati
Coppa delle Coppe, Coppa Italia, Serie A
Stagioni
1985/1986, 1986/1987, 1987/1988

Coppa delle Coppe

StagioneClubGoalsPresenze
1986/1987Roma02

Coppa Italia

StagioneClubGoalsPresenze
1985/1986Roma15
1986/1987Roma46
1987/1988Roma13

Serie A

StagioneClubGoalsPresenze
1985/1986Roma729
1986/1987Roma426
1987/1988Roma621
Share