Roma - Ajax

Roma – Ajax 1-1: Dzeko risponde a Brobbey e si va in semifinale!

La Roma stacca il pass per la semifinale di Europa League grazie al pareggio interno contro l’Ajax. Una gara sofferta e complicata per i giallorossi che avevano come unico obiettivo quello di non prendere gol. Almeno per non complicarsi la vita. E per tutto il primo tempo effettivamente non ci sono grossi rischi per la porta di Pau Lopez. Ma se non ci sono occasioni, come al solito, ci pensiamo noi a farci del male da soli.

Dopo soli 5 minuti Pellegrini scappa in contropiede ma al momento del tiro lascia partire una sottospecie di mozzarella che non impensierisce nemmeno l’ex Stekelenburg.
Pau Lopez ne combina una delle sue con uno di quei millimetrici assist per gli avversari: Antony riceve e serve Klassen a centro area che colpisce a botta sicura e a porta sguarnita ma Diawara sventa il pericolo.
Sarà comunque l’unica occasione degna di nota della squadra olandese che, per passare il turno, deve vincere con almeno due gol di scarto.

Si decide tutto nella ripresa. L’Ajax parte subito bene e trova il vantaggio: da un lancio lungo Cristante e Pau Lopez sbagliano i tempo e Brobbey ne approfitta. Il vantaggio sveglia gli animi degli olandesi e dopo poco trovano addirittura il raddoppio con Tadic ma l’azione è viziata da un fallo su Mkhitaryan che l’arbitro non vede (nonostante fosse vicinissimo). Richiamato dal VAR, giustamente corregge la decisione e annulla la rete.

La Roma tira un sospiro di sollievo e pian piano rialza la testa dopo un momento di pericoloso affanno. Al 72′ Cristante esce palla al piede dalla difesa, appoggia per Mkhitaryan che serve Calafiori che punta la porta. Il difensore olandese scivola e favorisce così il numero 61 che avanza ancora qualche metro prima di mettere al centro un cross che viene sporcato ma finisce sui piedi di Dzeko che deve solo spingerla dentro.

Il pareggio regala una nuova linfa alla Roma, un po’ come accaduto all’andata e ora i giallorossi devono solo tenere il campo. Certo che un gol dell’Ajax porterebbe le due squadre ai supplementari, ma la difesa tiene botta e non rischia più di tanto.

Fonseca opta per qualche cambio, tra cui quello forzato di Calafiori che esce dolorante. Pedro sul finale sbaglia un passaggio facile in una situazione di superiorità numerica. In pieno recupero, l’arbitro commette un errore grossolano nello stoppare un contropiede della Roma con Mayoral lanciato a rete, per un fallo sulla trequarti. Fortunatamente è un errore che non preclude nulla.

La Roma passa il turno e in semifinale troverà il Manchester United, uscito vincitore da entrambe le gare contro il Granada. L’altra semifinale invece è tra Arsenal – Villareal.

ROMA – AJAX 1-1: IL TABELLINO

-

Risultati

ClubMarcatoriRisultato finale
Roma72' Dzeko1
Ajax49' Brobbey1
ROMA: Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Calafiori (81′ Villar); Pellegrini, Mkhitaryan (87′ Pedro); Dzeko (81′ Mayoral) A disposizione: Mirante, Fuzato, Santon, Perez, Ciervo, Morichelli, Darboe All. Fonseca AJAX: Stekelenburg; Klaiber (22′ Schuurs) (83′ Traoré), J. Timber, Martinez, Tagliafico; Klaassen, Alvarez (70′ Kudus), Gravenberch; Antony (46′ Brobbey), Tadic, Neres (83′ Idrissi). A disposizione: Scherpen, Kotarski, Ekkelenkamp, Kasanwirjo, Q. Timber. All. ten Hag

Arbitro

Arbitro
Anthony Taylor

Ground

Stadio Olimpico di Roma
Stadio Olimpico, Piazza Piero Dodi, Municipio Roma XV, Roma, Roma Capitale, Lazio, 00194, Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *