fantacalcio

Chi acquistare della Roma all’asta del fantacalcio?

Ormai è giunto settembre, il mese dove si ricomincia il tam tam della vita quotidiana. Si torna dalle ferie, i ragazzi rivedono i banchi di scuola dopo 3 forse troppo corti mesi e si riprendono tutte le sane abitudini abbandonate per il relax estivo. Sì, il ritmo della vacanza manca già a tutti, ma vi è una cosa che rende questo mese uno dei più belli dell’anno per i fantallenatori: l’asta del fantacalcio. Ed ecco, Febbre Da Roma ha pensato anche a voi che andate pazzi per questo gioco. Eccovi chi acquistare e invece chi assolutamente evitare del roster giallorosso durante l’asta.

I PRIMI DELLA LISTA

Questi sono i giocatori con cui si va a colpo sicuro. Certo, li pagherete molto, ma avere almeno uno di loro in squadra può fare la differenza.

Edin Dzeko: Inutile dirlo, lo scorso anno il rapace dal numero 9 ha sorpreso tutti con ben 29 centri stagionali in campionato. Una vera e propria macchina da goal. Attenzione però, dopo gli ottimi numeri dell’ultima stagione saranno in tanti a volerlo, quindi potreste prenderlo a caro prezzo. In ogni caso si sa, la qualità si paga. Ogni tanto potrebbe giocare Defrel per farlo rifiatare. Quest’ultimo potrebbe rivelarsi un ottimo acquisto a pochi crediti visto che oltre alla riserva di Edin spesso potrebbe anche giocare con lui sulla fascia destra del campo e, chi sa, magari riuscire a fare la combo assist di Defrel+goal di Dzeko.

Radja Nainggolan: Perno del centrocampo per chiunque lo acquisti, il ninja è probabilmente il più forte nel suo ruolo in tutta la Serie A. Oltre ad essere un titolare inamovibile nella scacchiera di Di Francesco, il belga può rappresentare un vero e proprio macina bonus. 11 goal e 2 assist per lui nella scorsa stagione, con una fantamedia del 7,5 e una percentuale di presenze del 95%. Attenzione però, perché anche lui rientrerà nelle liste di tutti i concorrenti. Sarà il centrocampista più pagato di tutta l’asta, quindi se lo volete mettetevi i fantamilioni da parte.

Aleksandar Kolarov: Probabilmente uno dei migliori difensori in assoluto da avere in rosa. Kolarov ha dimostrato in queste prime due gare di poter dare moltissimo sulla fascia sinistra del campo e, soprattutto, di proporsi spesso in fase offensiva, tanto da aver già segnato contro l’Atalanta e da aver colpito il palo contro l’Inter. Con il suo tiro sempre preciso e potente potrebbe essere un terzino dalle  tante gioie. In ogni caso con lui è consigliabile acquistare anche Emerson Palmieri. Quest’ultimo infatti è reduce di una stagione davvero ottima e al rientro dall’infortunio potrebbe far rifiatare spesso il serbo.

Diego Perotti: Quest’anno avrà moltissimo spazio a disposizione con Di Francesco. Ciò che lo rende uno da acquistare a tutti i costi poi è che su molti siti è considerato come centrocampista. Potreste quindi ritrovarvi uno slot a centrocampo occupato da un vero e proprio attaccante. Ah, non è finita qui, Diego è anche un ottimo rigorista, il che potrebbe aumentare la possibilità di ricevere bonus dall’argentino. Per garantire una certa continuità sulla fascia sinistra del campo bisognerebbe comprare anche El Shaarawy, che spesso potrebbe partire dal 1′ al suo posto. Tuttavia questo va acquistato solo se nella vostra lega Perotti è considerato attaccante. Infatti è inutile comprare la riserva di un titolare se poi nella nostra lega i due calciatori in questione sono considerati in due ruoli diversi, si rischierebbe solo di occupare slot inutilmente.

LE SCOMMESSE

Potrebbero essere delle vere e proprie rivelazioni a basso prezzo, ma il rischio di fare un vero e proprio flop c’è.

Alessandro Florenzi: A settembre dell’anno scorso sarebbe stato tra i primi della lista, ma il grave infortunio l’ha tenuto out per tutta la stagione. Ora è il momento di rientrare in campo per lui, ma bisogna vedere in che condizioni riuscirà a ricominciare. In fondo però Ale non è mai stato uno che molla, anzi, direi proprio il contrario. La sua grinta è sempre stata tantissima e sicuramente la sua voglia di giocare ora sarà infinita. In molti non crederanno in lui, quindi potreste acquistarlo ad un prezzo stracciato e ritrovarvi poi ad avere uno dei migliori della Serie A sulla fascia destra. Vi è da aggiungere poi che probabilmente quest’anno giocherà anche più avanzato rispetto al gioco di Spalletti.

Cengiz Ünder: Da molti è considerato un vero e proprio talento giovanissimo. Potrebbe essere vero, ma in ogni caso bisogna vedere se esploderà quest’anno. Potrebbe infatti avere poco spazio in questa stagione e affermarsi nella prossima. Comunque è un acquisto da fare a davvero una manciata di crediti e si potrebbe anche occupare uno slot per lui. In fondo se davvero è così tanto forte non è da escludere che entro qualche mese conquisti il cuore di Di Francesco.

Patrick Schick: Sì, è vero che è stato l’acquisto più esoso della storia della Roma. Sì, alla Sampdoria ha fatto vedere grandi cose, ma va sempre considerato che comunque è appena arrivato e che, soprattutto, potrebbe giocare in un ruolo che non è il suo rischiando quindi di perdere molto tempo ad ambientarsi. Da prendere solo se non ad un prezzo eccessivo per questa stagione, alla prossima si vedrà.

Bruno Peres+Rick Karsdorp: Vanno insieme perché acquistarli separati è altamente sconsigliato. Peres questa stagione parte infatti titolare visto l’infortunio del terzino ex Feyenoord. Tuttavia quest’ultimo è stato acquistato dalla Roma proprio per trovare un’alternativa al brasiliano sulla fascia destra di difesa, considerando le sue prestazioni non proprio ottimali lo scorso anno. Peres potrebbe trovare la via del riscatto quest’anno, mentre il secondo potrebbe essere una vera e propria rivelazione. In ogni caso nulla è sicuro ed è sconsigliabile spendere troppo per entrambi.

GLI IPERTITOLARI

De Rossi

Questi sono quei calciatori che non vi lasceranno mai e poi mai in 10. Su di loro puoi sempre contare, ma attenzione a non esagerare col prezzo. Difficilmente ti regaleranno bonus infatti.

Kevin Strootman:  Con l’ 87% di presenze per lui lo scorso anno dovrebbe essere uno dei titolarissimi. La sua fantamedia è buona, 6,7, e conta 4 goal conditi da 6 assist nella stagione passata. Va però messo un occhio di riguardo per il numero di gialli presi, ovvero 6 che non sono proprio pochi. Spendete il giusto per lui, Quest’anno giocherà molto anche in coppa, quindi acquistare Pellegrini insieme all’olandese non sarebbe una cattiva idea per garantirsi una presenza fissa al 100%.

Daniele De Rossi: Sebbene sia decisamente un ottimo calciatore, il capitano non è proprio eccellente per il fantacalcio. Gioca infatti molto arretrato e la sua tendenza al giallo è alta (l’anno scorso ne ha presi 9). Tuttavia se volete un titolare a centrocampo lui è un ottimo acquisto a pochi crediti, ma non aspettatevi grandi bonus. Spesso Gonalons lo farà rifiatare, pertanto è consigliabile prendere il pacchetto completo De Rossi+il francese.

Kostas Manolas: Ormai è il titolare per eccellenza nella difesa giallorossa. Certo è un centrale di difesa, il che non è proprio perfetto per il fantacalcio vista la sua quasi totale assenza di bonus. Per pochi crediti però potrebbe riempire uno slot decisamente affidabile e costante in difesa.

DA EVITARE

Qui ci sono i giocatori che da un punto di vista calcistico sono anche buoni, ma che per il fantacalcio sono decisamente deleteri.

Gerson: Da evitare nel modo più assoluto. Il brasiliano sembra ancora non inserito nel gioco della Roma, troverà quindi molto poco spazio nella scacchiera giallorossa. Rischiereste di comprarlo anche al minimo dei crediti, ma per poi tenerlo in panchina una stagione intera occupandovi solo uno slot.

Federico Fazio: Ottima stagione quella appena passata per lui, tuttavia sembra non essere un giocatore da fantacalcio. L’argentino infatti probabilmente non giocherà con costanza quest’anno avendo anche le incognite di Juan Jesus ed Hector Moreno che spesso potrebbero giocare al suo posto. Oltre a non essere un giocatore né da bonus né da voti alti potrebbe quindi non essere titolare molte volte.

I PORTIERI

Poco da dire su di loro. Spesso per i portieri conviene spendere poco se si vuole risparmiare per centrocampo e attacco. Alisson dovrebbe essere una garanzia quest’anno. Comprarlo ad un prezzo non eccessivo potrebbe consentirti di acquistare poi Skorupski e Lobont al minimo dei fantamilioni , coprendo così tutti gli slot riservati per la porta ad un prezzo minimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.