roma napoli

Roma – Napoli 0-2: altri tre punti regalati

Dopo la sconfitta contro il Parma, la Roma capitola in casa anche contro il Napoli. Una gara totalmente regalata alla compagine napoletana. Sin da subito si capisce che la gara è clamorosamente in salita, con la squadra che sembra totalmente sfilacciata e in totale difficoltà sul piano della costruzione di gioco.
Se poi ci si mette anche Pau Lopez allora la frittata è fatta.
Al 27′ una punizione di Mertens sorprende il portiere sul suo palo e il Napoli trova il vantaggio.
La Roma non reagisce e il Napoli ne approfitta nuovamente al 34′: Insigne lancia PolitanoPau Lopez sbaglia i tempi dell’uscita e Mertens appoggia in rete di testa.
Virtualmente la gara finisce qui. Incapaci di trovare una linea di gioco, la Roma si sgretola nuovamente davanti ad una Big.

Nella ripresa sembra che vada meglio ma l’unica conclusione in porta di Pellegrini si stampa sul palo con Ospina totalmente battuto. Il Napoli si ranicchia in difesa e tenta giocate in contropiede che non portano altri pericoli. Nel frattempo vengono ammoniti tutti i diffidati (Cristante, Villar e Ibanez) che salteranno quindi la gara contro il Sassuolo.

La Roma resta dunque al sesto posto in classifica, tallonata dalla Lazio a -1 che ha anche una gara in meno. Il Napoli stacca proprio i giallorossi a +3, anche loro con una gara in meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.