Top e Flop: Roma – Gent 1 – 0

La Roma torna alla vittoria dopo 1 mese, l’ultima a Genova, e lo fa nell’andata dei sedicesimi di finale al cospetto dei belgi del Gent.
L’undici di Fonseca vince ma non convince, la squadra sembra impaurita ed incapace di rispondere ai dettami del mister, difficile capire perché ciò che riusciva fino a 2 mesi fa sia diventato ora così complicato, certo è che nonostante la ritrovata vittoria i 90 minuti di ieri si portano di buono il risultato e poco altro.

TOP

Carles Perez

Il poco altro è rappresentato sicuramente dalla prestazione del giovane catalano; il gol è solo una piccola parte dei 90 minuti di Perez.

Schierato sul versante destro dell’attacco giallorosso, Perez corre, lotta, recupera e gioca; non è un caso se la maggior parte delle azioni si sviluppino dalla sua parte, bravo.

Pau Lopez

In una partita vinta ma non giocata bene il portiere risulta quasi sempre tra i migliori (e non è un buon segno) questa volta non fa eccezione. Lopez è risultato molto bravo sia tra i pali, dove ha sventato le conclusioni dei belgi, sia come attenzione con un paio di uscite con i tempi giusti per disinnescare i lanci lunghi del Gent.

Chris Smalling

La solita sicurezza che Dio ce lo preservi, tra le poche certezze della stagione c’è sicuramente lui.

FLOP

Lorenzo Pellegrini

Mi fa male metterlo di nuovo tra i Flop; da 1 mese e mezzo irriconoscibile sbagli appoggi semplici e non sembra mai in partita, forse un po’ di riposo può fargli bene; in pochi minuti Mkhitaryan ha creato molto di più di Lorenzo in tutto il resto della partita. Spaurito.

Kolarov

Di nuovo tra i peggiori; alle sue amnesie difensive eravamo abitutati al nulla cosmico anche in fase propositiva e di impostazione NO.

Anche per lui un 2020 da dimenticare tra partite indecenti e battibecchi con il pubblico che pretenderebbe, giustamente, di più.

Leonardo Spinazzola

Ha la parziale scusante di aver giocato sulla destra, ruolo che ha sempre detto di non gradire, anche ieri, però prestazione incolore; deve tornare presto quello di inizio 2020 in cui era stato tra i pochi a salvarsi.

Nato su Vulcano, arrivato sulla Terra, innamorato della Roma. Cerco di analizzarla con Logica e Razionalità. Accetto discussioni solo se frutto di ragionamento. Lunga Vita e Prosperità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *